RSS

aprile 20th, 2014 - 09:53 § in Varie

Una Pasqua piovosa: nella corrente si ascolta l’augurio di seguire il proprio cammino.

Eccolo il torrente d’acqua che si forma tra il marciapiede e la strada, poi i tanti rivoli che lo alimentano. Arrivano da quella fessura tra l’asfalto e il tombino. Ognuno ha un canto diverso.

Ognuno giunge a modo suo dalla scorza al nocciolo, e i sentieri sono infiniti come sono infiniti gli uomini e le donne, come sono infinite le gocce d’acqua che alimentano ogni rivolo e ogni torrente, e ogni fiume.

E quindi altri sentieri portano ad ogni sentiero, così che tanti si possono trovare sullo stesso sentiero in un momento diverso.

Come quella foglia trasportata dall’acqua, come quel ramoscello, ho seguito il mio rivolo, poi ho visto altri rivoli scorrere paralleli, poi un torrente, poi un fiume.

Eppure in quella grande corrente delle forme, ogni goccia, ogni molecola d’acqua ha mantenuto la sua identità, perché in quel cammino vi è anche il suo, ed è anzi il suo cammino, insieme a quello di altre come lei, a dare forma alla corrente.

Un augurio oggi a tutti gli amici e alle persone di buon cuore, che ognuno possa seguire la propria strada.


aprile 19th, 2014 - 11:41 § in Varie

Al “Fatto Quotidiano” insistono e tengono in rete solo gli articoli diffamatori. L’unico dove io rispondo a Malcom Pagani, sul loro sito è introvabile. Grandi!

Vedo che ogni tanto il Fatto Quotidiano ama citarmi, usando sempre definizioni inventate di sana pianta, come “nazi-rock”, utilizzate per il solo scopo di proiettare un’ombra sinistra sulla musica che ho prodotto negli anni di gioventù. O era giovinezza? Ho pensato che forse al &#[...]


aprile 18th, 2014 - 17:33 § in Giappone, News, Varie

Dopo oltre un secolo, per molti italiani il Giappone rimane un luogo mitico e irraggiungibile. E se ci si andasse?

Mentre ogni anno oltre un milione e mezzo di giapponesi visitano l’Italia, gli italiani che si imbarcano per un volo di tredici ore fino a Tokyo o ad Osaka sono ancora molto pochi. Nel 2013 poco più di 56 mila. Giorni fa a Roma a casa di amici, quando a tavola ho detto a una [...][...]


aprile 16th, 2014 - 17:02 § in News, Varie

Le pulizie pasquali e lo stile diplomatico

Ci ho messo un po’, ma nemmeno tanto, a imparare lo stile diplomatico. Non parlo del vocabolario che si utilizza per le note verbali, e nemmeno di quello strano italiano che si leggeva fino a poco tempo fa nei telegrammi – oggi “messaggi” – zeppo di “a tale riguardo”, di “com[...]


marzo 26th, 2014 - 05:30 § in Giappone, News, Varie

Ritrovato il quadro giapponese di Tintoretto: vi sono dipinte le origini della passione tra Italia e Giappone.

Di solito, nel dialogo con l’Oriente è bene verificare due volte. Così ha fatto Paola Di Rico della Fondazione Trivulzio, che nel riordinare una importante collezione privata di dipinti, ha trovato un quadro della fine del cinquecento raffigurante un giovane dall’aria orientale, e ha deciso di[...]


marzo 25th, 2014 - 13:52 § in Giappone, News, Varie

Introduzione di Mario Vattani al volume in giapponese: “Il modo di scegliere e utilizzare l’olio d’oliva”

Se c’è una caratteristica comune a Giappone e Italia, è quella di avere una cultura alimentare molto profonda e radicata, con ampie differenze da regione a regione. Anche nell’approccio alla preparazione del cibo, all’accostamento dei sapori nella cucina, vi sono delle forti similitudini. In[...]


marzo 13th, 2014 - 07:08 § in Giappone, Varie

Il ritorno al kendo e l’eterna regola: l’avversario è il tuo maestro.

Le poche volte che mi è capitato di praticare il kendo in Europa, mi ha meravigliato il fatto che nei dojo si parli, che ci sia molta interazione tra maestro, sempai e kohai. In Giappone, almeno nella mia esperienza, non si parla per niente. C’è solo una serie di ordini, di richiami, di convenzi[...]